Gardaland

Per la prima volta pensare alla morte in maniera diversa. Niente di ultraterreno, chiaro.
Pensarci come a un segreto da mantenere nei confronti degli altri.
La (vecchia) teoria della porta aperta.
Scattare più foto di quelle che servono.
Fumare di nascosto.
Non accendere più la PS2, nemmeno per vedere un DVD.
Ascoltare un parente che ti racconta piangendo di avere un tumore e provare pena, ma anche fastidio.
Vendere il lettore DVD.
Non essere mai stati a Gardaland.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...