Judith

Clicca per scaricare l’anteprima free o per acquistare

Judith diceva cose strane, ma ancora più strane erano le sue improvvise metamorfosi. Non era facile viverle accanto: non facevo in tempo a innamorarmi di un particolare del suo corpo, che quello improvvisamente non c’era più. Quando glielo dissi, mi rispose che il suo corpo era espressione della sua libertà, una libertà a cui tutti dovrebbero avere accesso: quella di potersi sbarazzare di un’identità univoca, casuale e imposta che ci rende tracciabili.

Disponibile in formato mobi e epub a 1,99 euro – Qui l’intervista uscita su http://www.gliamantideilibri.it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...