Paura

Dopo l’ennesimo temporale notturno, Marta si è preparata il sacchetto antipaura. È un semplice sacchetto di stoffa rossa, chiuso da un nastro. Lo tiene sotto il cuscino, tutto spostato da una parte per non schiacciarlo. Contiene un piccolo orsetto che era della mamma da piccola, i vecchi occhiali del papà, un’automobilina di Ernesto e i quattro denti da latte (tutti incisivi) che le sono caduti da poco. Dice di dormire più tranquilla, perché basta che allunghi la mano ed è tutto lì, nel sacchetto antipaura.

È da qualche giorno che sto pensando a cosa mettere nel mio.

Annunci

3 thoughts on “Paura

  1. Oltre che a essere un’idea semplicemente deliziosa è sicuramente anche “brevettabile” … la prima cosa che ho pensato è che sarebbe utile a tutti un sacchetto anti paura (figli miei e me compresa).

    un abbraccio
    Dona

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...